18° Imola Film Festival

Mission & Objective

Una riflessione di Gilles Deleuze

Ci è sembrato che i grandi autori di cinema potevano esser paragonati non soltanto a pittori, architetti, musicisti, ma anche a pensatori. Essi pensano con immagini-movimento e con immagini-tempo, invece che con concetti. La grande abbondanza di vacuità nella produzione cinematografica non costituisce un’obiezione: essa non è peggiore che altrove, benché abbia conseguenze economiche ed industriali non confrontabili.
I grandi autori di cinema sono dunque soltanto più vulnerabili ed è infinitamente più facile impedirgli di realizzare la loro opera. La storia del cinema è un lungo martirologio.
Ciononostante il cinema fa parte della storia dell’arte e del pensiero, sotto le forme autonome insostituibili che questi autori hanno saputo inventare e, malgrado tutto, imporre.

It seemed that the major perpetrators of film could be compared not only to painters, architects, musicians, but also thinkers. They think with images and motion-picture-time, rather than concepts. The great abundance of emptiness in the film is not an objection: it is not worse than elsewhere, although the economic and industrial non-comparable.. The great authors of cinema is thus only the most vulnerable and is infinitely easier to prevent him from achieving their work. The history of cinema has a long martyrology.
Nevertheless, the film is part of the history of art and thought, in the form autonomous irreplaceable that these authors were able to invent and, despite everything, to impose.

Gilles Deleuze - CINEMA I “L’image-mouvement”- 1983
Dalla sua XVI edizione il festival cambia abito, abbandonando i tradizionali concorsi internazionali di cortometraggi e lungometraggi ed aprendo un triennio ancora più fortemente rivolto alla riflessione sulla realtà artistica contemporanea del cinema. Attività produttiva, distributiva, ma anche e soprattutto speculativa - “fare cinema” e "fare pensiero" - che si concretizza in proiezioni di film, inediti per l'Italia, e incontri con i protagonisti del panorama culturale internazionale.
Da qui nasce "Cinema & Pensiero".
Raccolta dei pensieri e delle riflessioni dei protagonisti del nostro Festival. QUADERNI #3# 2011 | QUADERNI #2# 2010 | QUADERNI #1# 2009
 
Imola Film Festival - Via Mura di Porta Serrata 13, 48100 Ravenna, Italy - Tel +39.0544.684242 - info@imolafilmfestival.it grifo.org